Differenze tra le versioni di "File:1952 05 09 - Anonimo, (Il ragazzo sgozzato a Ferrara). L'assassino tenta di accusare altri, La stampa, 09.05.1952, p. 1.jpg"

Da Wikipink - L'enciclopedia LGBT italiana.
 
Riga 2: Riga 2:
 
* Scansione (fare clic due volte per vedere il massimo ingrandimento disponibile) di: Anonimo, ''(Il ragazzo sgozzato a Ferrara). L'assassino tenta di accusare altri'', "La stampa", 09.05.1952, p. 1.<br>  
 
* Scansione (fare clic due volte per vedere il massimo ingrandimento disponibile) di: Anonimo, ''(Il ragazzo sgozzato a Ferrara). L'assassino tenta di accusare altri'', "La stampa", 09.05.1952, p. 1.<br>  
 
Sull'omicidio di un tredicenne, [[Franco Nagliati]], a [[Ferrara]].
 
Sull'omicidio di un tredicenne, [[Franco Nagliati]], a [[Ferrara]].
 +
 +
Di seguito la scansione OCR del testo, che è stato riletto ma non verificato sull'originale.
 +
{{quote'''Il ragazzo sgozzato a Ferrara<br>L'assassino tenta di accusare altri'''
 +
 +
Perdura vivissima in tutta la città l'impressione per la confessione resa ieri dal giovane assassino del tredicenne Franco Nagliati. Numerose persone si sono recate sul luogo del delitto, sui Bastioni, dove la polizia ha compiuto altri sopraluoghi anche per tentare di rinvenire l'orologio che venne sfilato dal braccio del ragazzo ucciso, orologio che finora però non è stato trovato. Sembra infatti che non sia vero che l'assassino lo abbia venduto ad un venditore ambulante, date le tracce troppo vaghe e troppo generiche fornite a queste riguardo.<br>
 +
 +
La polizia, in base ai dati forniti dal medici che lo curarono, ritiene che l'Umberto Bignardi sia un individuo totalmente amorale e violento; in conclusione, non perfettamente responsabile, delle proprie azioni. E' assodato che all'origine dell'orribile delitto vi è una forma di aberrazione di gelosia, che avrebbe spinto il diciottenne assassino ad uccidere.<br>
 +
 +
il Bignardi ha tentato di far entrare nella cerchia degli eventuali responsabili del delitto altre persone, le quali però risulta non possano aver preso parte né direttamente né indirettamente al truce fatto. Il Bignardi era noto nell'ambiente degli omosessuali, che frequentava nei periodi in cui non era ricoverato al manicomio.<br>
 +
 +
L'opera della polizia, comunque, non è terminata perché si vuole arrivare completamente al fondo di questa tristissima vicenda. Anche la madre ed il fratello dell'arrestato si trovano in stato di fermo, in quanto la Questura si ripromette di avere da loro nuovi chiarimenti sul delitto; ma non si potrà trattare, ormai, che di elementi di dettaglio, perchè questa volta tutto lascia pensare che il sipario sia calato definitivamente sulla tragedia.}}
  
 
==Fonte==
 
==Fonte==

Versione attuale delle 14:12, 8 gen 2020

Descrizione

  • Scansione (fare clic due volte per vedere il massimo ingrandimento disponibile) di: Anonimo, (Il ragazzo sgozzato a Ferrara). L'assassino tenta di accusare altri, "La stampa", 09.05.1952, p. 1.

Sull'omicidio di un tredicenne, Franco Nagliati, a Ferrara.

Di seguito la scansione OCR del testo, che è stato riletto ma non verificato sull'originale. {{quoteIl ragazzo sgozzato a Ferrara
L'assassino tenta di accusare altri

Perdura vivissima in tutta la città l'impressione per la confessione resa ieri dal giovane assassino del tredicenne Franco Nagliati. Numerose persone si sono recate sul luogo del delitto, sui Bastioni, dove la polizia ha compiuto altri sopraluoghi anche per tentare di rinvenire l'orologio che venne sfilato dal braccio del ragazzo ucciso, orologio che finora però non è stato trovato. Sembra infatti che non sia vero che l'assassino lo abbia venduto ad un venditore ambulante, date le tracce troppo vaghe e troppo generiche fornite a queste riguardo.

La polizia, in base ai dati forniti dal medici che lo curarono, ritiene che l'Umberto Bignardi sia un individuo totalmente amorale e violento; in conclusione, non perfettamente responsabile, delle proprie azioni. E' assodato che all'origine dell'orribile delitto vi è una forma di aberrazione di gelosia, che avrebbe spinto il diciottenne assassino ad uccidere.

il Bignardi ha tentato di far entrare nella cerchia degli eventuali responsabili del delitto altre persone, le quali però risulta non possano aver preso parte né direttamente né indirettamente al truce fatto. Il Bignardi era noto nell'ambiente degli omosessuali, che frequentava nei periodi in cui non era ricoverato al manicomio.

L'opera della polizia, comunque, non è terminata perché si vuole arrivare completamente al fondo di questa tristissima vicenda. Anche la madre ed il fratello dell'arrestato si trovano in stato di fermo, in quanto la Questura si ripromette di avere da loro nuovi chiarimenti sul delitto; ma non si potrà trattare, ormai, che di elementi di dettaglio, perchè questa volta tutto lascia pensare che il sipario sia calato definitivamente sulla tragedia.}}

Fonte

Archivio online de La Stampa - http://www.archiviolastampa.it/component/option,com_lastampa/task,search/mod,libera/action,viewer/Itemid,3/page,1/articleid,1597_02_1952_0109_0001_22031870/

Copyright

Per "diritto di cronaca" il copyright degli articoli e delle fotografie di giornale di questo periodo scadeva dopo 20 anni, tuttavia in base alle nuove convenzioni internazionali, approvate successivamente, l'autore del testo o della foto potrebbe legittimamente rivendicarne la proprietà intellettuale.

Copyright Ignoto

Questo file:

  • è un'opera prodotta più di 70 anni fa da autore ignoto, e non è stato possibile verificare che fosse pubblicata già originariamente in modo anonimo, ragione per cui non è possibile verificare se siano trascorsi 70 anni dalla data di morte dell'autore;
  • oppure è un ritaglio di giornale risalente a più di 20 anni fa. Tradizionalmente in Italia il copyright degli articoli e delle fotografie di giornale scadeva dopo 20 anni, tuttavia in base alle nuove convenzioni internazionali l'autore del testo o della foto potrebbe ora legittimamente rivendicarne la proprietà intellettuale. Pertanto, in caso di reclamo di un eventuale possessore della proprietà intellettuale, il file verrà cancellato.

Le opere che riportano su Wikipink la presente indicazione di "copyright ignoto" non possono essere caricate né su WikiCommons né su Wikipedia.
La ripubblicazione di questi documenti avviene sotto la responsabilità dell'utilizzatore: è pertanto necessario mantenersi all'interno degli usi consentiti dalla legge per recensione, critica, ricerca, diritto di cronaca e insegnamento.


Chi desidera aggiungere questa licenza ad un file che sta caricando scriva: {{Copyrightignoto}} nella scheda di descrizione.

Cronologia del file

Fare clic su un gruppo data/ora per vedere il file come si presentava nel momento indicato.

Data/OraMiniaturaDimensioniUtenteCommento
attuale14:09, 8 gen 2020Miniatura della versione delle 14:09, 8 gen 2020397 × 500 (81 KB)Gdallorto (Discussione | contributi)==Descrizione== * Scansione (fare clic due volte per vedere il massimo ingrandimento disponibile) di: Anonimo, ''(Il ragazzo sgozzato a Ferrara). L'assassino tenta di accusare altri'', "La stampa", 09.05.1952, p. 1.<br> Sull'omicidio di un tredicenne,...
  • Impossibile sovrascrivere questo file.

Nessuna pagina contiene collegamenti al file.

Metadati