Renzo e Lucio

Da Wikipink - L'enciclopedia LGBT italiana.
Il logo di Renzo e Lucio, col profilo del Resegone, la barca dei Promessi Sposi e due amanti sopra un lago arcobaleno

Renzo e Lucio, fondata nell'ottobre del 2007, ė una associazione glbts che opera nella provincia di Lecco per creare un raccordo tra le persone Gay, Lesbo, Trans, Bisex (e Simpatizzanti) del territorio, difenderne i diritti e promuovere una visione della società plurale, laica e rispettosa delle diverse realtà

Presidenza

Il presidente di Renzo e Lucio è Mauro Pirovano, che ricopre tale incarico dalla fondazione.

Il presidente viene affiancato dal Consiglio direttivo e da un Tesoriere. Il consiglio direttivo è formato da sette consiglieri, uno dei quali viene scelto dal presidente per ricoprire il ruolo di Vicepresidente.

Presidente, consiglieri e tesoriere sono eletti ogni due anni dalla Assemblea dei soci, che è il massimo organo deliberante dell'associazione.

L'Assemblea dei soci si riunisce in via ordinaria una volta all'anno.

Il nome

Renzo e Lucio ?
Il nome dell'associazione si ricollega alla più famosa coppia del territorio lecchese, resa celebre da un romanzo del Manzoni, ma declinati in versione omoaffettiva.

Sono passati tanti anni dai "Promessi Sposi" ma c'è sempre qualche Don Rodrigo che si oppone all'amore ed ai sentimenti di altri.
Ci sono sempre i Bravi, gli scagnozzi del potere, che ancora dicono che "questo matrimonio non s'ha da fare".
E c'è sempre qualche Don Abbondio, che utilizza il potere che qualcuno attribuisce a Dio, non per legare ma per dividere, non per stare dalla parte dei perseguitati ma dalla parte dei persecutori.
Allora lottare per difendere i diritti di Renzo e del suo compagno Lucio è un modo per ricordare che nessuno deve giudicare o impedire l'amore, e che si deve cercare di costruire una società rispettosa delle sue diverse realtà.
(Mauro Pirovano)

Obiettivi

L’associazione intende perseguire i seguenti obiettivi per la realizzazione di una serena e completa espressione dell’essere umano.

  • la difesa dei diritti umani: l’associazione promuove attività per la difesa di tutti i diritti sanciti dalla dichiarazione universale dei diritti dell’uomo;
  • la lotta contro il pregiudizio, il razzismo, l'omofobia e transfobia, mediante l'intervento in ogni campo sociale, della cultura e dell'informazione, allo scopo di combattere l'ignoranza in materia di orientamento sessuale e di identità di genere;
  • l'aggregazione e l'organizzazione delle persone di differente orientamento sessuale e di identità di genere;
  • lo sviluppo di iniziative e servizi volte a rispondere alle esigenze delle persone di differente orientamento sessuale e di identità di genere, in primo luogo per quanto riguarda la loro salute fisica e psico-sociale;
  • il sostegno a tutte le forme di famiglia;
  • la formazione e l'informazione del personale attivo nel campo dell'educazione (docenti, educatori, consulenti, ed altre figure professionali) sulle tematiche di differente orientamento sessuale e di identità di genere;
  • la lotta per il riconoscimento giuridico delle libere convivenze e per l'abolizione di ogni forma di discriminazione normativa relativa all'orientamento sessuale ed all’identità di genere;
  • l'affermazione del concetto di uno stato veramente laico, libero da ingerenze religiose;
  • la promozione e il sostegno della visibilità individuale e di gruppo;
  • la promozione delle azioni per garantire alle persone transgender, ancora non operate, la rettifica dei documenti al fine di favorire l’integrazione ed il pieno godimento dei diritti civili;
  • il dialogo ed il confronto con istituzioni, partiti, sindacati ed altri movimenti democratici sulle tematiche affrontate dall’associazione;
  • la formazione e l'informazione del personale attivo nel campo dell'educazione (docenti, educatori, consulenti, ed altre figure professionali) sulle tematiche di differente orientamento sessuale e di identità di genere;
  • la promozione in ambito scolastico di incontri educativi e culturali rivolti agli studenti con lo scopo di sensibilizzarli ed informarli sulle tematiche affrontate dall’associazione.

Eventi

Vari e svariati sono gli eventi pubblici e privati organizzati dalla associazione, sia di carattere ludico che culturale, alcuni rivolti alla comunità lgbt ed altri all'intera società civile. Elencarli tutti sarebbe fuori luogo. Di seguito solo un esempio di alcuni eventi "pubblici". Per un elenco completo si rimanda all'archivio presente sul sito istituzionale.

2008
  • 28 marzo - Proiezione pubblica di "Improvvisamente l'inverno scorso" con la presenza dei registi Gustav Hofer e Luca Ragazzi, reduci dal successo al 58° Festival di Berlino
  • 17 / 27 luglio - R&L ha un proprio stand ala festa regionale di liberazione e ospita un dibattito pubblico con Wladimir Luxuria
  • 30 agosto / 7 settembre - Stand alla festa provinciale del Partito democratico: vengono raccolte le opinioni dei visitatori su temi lgbt.
  • novembre - Viene organizzato per la città un Cineforum con dibattito sulla laicità con tematiche tra cui omosessualità e transessualità.
2009
  • gennaio - Viene realizzato un calendario dal titolo "Dov'è la differenza"
  • 5 marzo - "I malati Immaginari": Incontro dibattito con Saverio Tommasi, autore del video inchiesta "Guarire si deve"
  • 15 aprile - Proiezione pubblica del documentario "Due Volte genitori" di Claudio Cippelletti. A seguire dibattito con il regista e Rita de Santis, presidente di "Agedo".
  • 24 aprile - Proiezione pubblica del film "Crisalidi". A seguire conferenza dibattito sulla transessualità con Monica Romano, Monica Romano e Daniele Brattoli
  • 15/17 maggio - Renzo e Lucio è presente per la prima volta con un proprio stand a "Manifesta", la fiera del Sociale della provincia di Lecco.
  • 17 ottobre - Renzo e lucio organizza a Lecco una marcia contro l'omofobia. E' la prima volta di un evento simile nella città di Lecco (Video)
  • 25 novembre - il gruppo scuola di Renzo e Lucio tiene il primo di una serie di interventi negli istituti scolastici.
2010
  • 14 settembre - proiezione del film "Prayers for Bobby"
  • 22/24 ottobre - esposizione e premiazione delle opere del concorso fotografico dal titolo "diversi amori" organizzato da Renzo e Lucio col patrocinio dei comuni di Mandello e Lecco.
2011
2012
REL vetrofania.png
  • 17 maggio - Per la Giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia vengono distribuiti agli esercizi di Lecco delle vetrofanie con la scritta "Questo esercizio è contro l'omofobia"
  • 17 maggio - Per la stessa giornata, in collaborazione con l'assessorato alle politiche giovanili del Comune di Lecco, serata dibattito contro le teorie riparative con Paolo Rigliano, Jimmy Cilberto, Federico Ferrari, autori del libro "Curare i gay?".


Link esterni