Ateismo e omosessualità

Da Wikipink - L'enciclopedia LGBT italiana.
(Reindirizzamento da Omosessualità e ateismo)
Manifesto dello UAAR al Bologna Pride 2012.

Nonostante una parte considerevole delle condanne all'omosessualità sia oggi fondata su base religiosa, la pratica - ufficiale o di fatto - dell'ateismo non è affatto un'implicita garanzia di atteggiamenti tolleranti nei confronti dei comportamenti sessuali non maggioritari, come l'omosessualità.

Nelle società in cui una religione maggioritaria, fra le quali si annovera l'Italia, si oppone all'omosessualità, i sostenitori dei diritti gay e le persone non religiose diventano alleati naturali su certe questioni politiche e culturali, come dimostra in Italia lo spazio dedicato ai diritti LGBT da associazioni come l'Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti. Ciò nonostante, il fatto di essere atei, agnostici o laici non implica necessariamente l'appoggio ai diritti dei gay, o l'approvazione dell'omosessualità.

Numerosi non credenti disapprovano infatti l'omosessualità per varie ragioni - culturali, politiche, personali o di altro tipo - e Stati ufficialmente atei, come ad esempio quelli del blocco comunista, hanno storicamente posto in essere politiche di persecuzione nei confronti degli omosessuali. In realtà pluriconfessionali, come gli USA, le persone omosessuali e religiose che dissentono dalla condanna dell'omosessualità da parte della loro istituzione religiosa tendono ad abbandonarla in percentuale maggiore di coloro che l'appoggiano; in questo senso hanno maggiori probabilità di diventare non credenti, anche se molti di loro semplicemente passano a confessioni religiose che accettano le coppie dello stesso sesso, come la Metropolitan Community Church.

Voci correlate

Maglietta atea al Roma Pride 2007.

Bibliografia

Link esterni