Matteo Salvini

Da Wikipink - L'enciclopedia LGBT italiana.
Matteo Salvini, 2013.

Matteo Salvini (Milano, 9 marzo 1973) è un politico e segretario federale della Lega Nord.

Dichiarazioni relative all'omosessualità

  • Il 26 giugno 2007, interpellato sul Milano Pride, dichiara:
« La grande maggioranza degli omosessuali di Milano, che vivono e fanno anche la fortuna e la ricchezza della città, non hanno bisogno di andare in piazza a rivendicare diritti. La maggioranza degli omosessuali di Milano sono integrati e si trovano benissimo e non hanno bisogno che né lo Stato né il Comune dia loro qualcosa. [...] C'è una minoranza che vuol fare colore e casino per farsi sentire. Una minoranza che danneggia la maggioranza degli omosessuali che sono assolutamente in pace col mondo e con se stessi. Il mio è un no all'ostentazione e non all'omosessualità. Ognuno è libero di fare quello che vuole[1]»
  • Il 21 dicembre 2013 dichiara:
« Sapete che la Russia ha scelto di sospendere le adozioni con tutti i paesi stranieri tranne che con l'Italia, perché qui non ci sono coppie gay che possono adottare un bambino. Se è così, viva la Russia[2]»
  • Il 21 luglio 2014, intervistato da "La Repubblica", ad una domanda su eventuali primarie nel centro-destra dichiara:
« Le primarie le fai solo se hai un programma comune. Non con chi apre ai gay, continua a difendere l'euro, rinuncia a una battaglia forte contro l'immigrazione clandestina[3]»
  • Il 16 ottobre 2014 dichiara:
« Sul riconoscimento di alcuni diritti delle coppie di fatto eterosessuali o omosessuali sono disponibile a parlarne. L'adozione e il matrimonio, però, sono un'altra cosa[4]»

Note

  1. Daniele Riosa, Matteo Salvini ad Affari sul corteo gay: "Una minoranza danneggia la maggioranza dei gay milanesi", "Affaritaliani.it", 26 giugno 2007.
  2. Anonimo, Lega, Salvini contro migranti giornalisti e coppie gay, "Termometropolitico.it", 21 dicembre 2013.
  3. Rodolfo Sala, Salvini chiude a Forza Italia "Non vado con chi apppoggia i gay e io farò il sindaco di Milano", "La Repubblica", 21 luglio 2014, pp. 10-11.
  4. Anonimo, Gay: Salvini, assolutamente contrario alle adozioni, "www.liberoquotidiano.it", 16 ottobre 2014.