Lega Nord

Da Wikipink - L'enciclopedia LGBT italiana.
dx
La Lega Nord per L'indipendenza della Padania è un partito politico italiano.

La famiglia

La "Lega Nord" si batte unicamente per la tutela della famiglia eterosessuale, financo alle unioni eterosessuali, come si evince con chiarezza nelle idee del partito relative alle "Politiche sociali":

« La Lega Nord, in ottemperanza agli artt. 29 30 e 31 della Costituzione, riconosce nella famiglia il naturale nucleo educativo e formativo per lo sviluppo degli individui che compongono la società e la concepisce come unione matrimoniale tra eterosessuali avente funzione sociale e genitoriale: infatti il nucleo familiare esercita tutela nei confronti di minori, anziani, disabili e ammalati. La Lega Nord ritiene che la famiglia, così concepita, debba essere soggetto sociale destinatario di tutela e di interventi specifici da parte di tutti i livelli amministrativi. La Lega Nord, consapevole dei profondi e radicali mutamenti che stanno attraversando la società e attenta alle implicazioni che essi hanno sulla vita quotidiana della nostra gente, ritiene che, in ottemperanza all’art. 3 della Costituzione – il quale riconosce la pari dignità sociale di tutti i cittadini di fronte alla legge, pur restando la famiglia naturale la formazione privilegiata alla base della società, non ci si possa esimere dal predisporre alcune tutele anche per le forme di unioni eterosessuali che non hanno contratto il matrimonio, soprattutto nell’interesse dei figli, che rappresentano la parte più debole e più bisognosa di assistenza del corpo sociale[1]»

Il programma delle elezioni politiche del 2013

Da completare

Collegamenti esterni

Note

  1. Lega Nord, Politiche sociali, ultima visita 15 gennaio 2013.