Elenco dei paesi che criminalizzano l'omosessualità

Da Wikipink - L'enciclopedia LGBT italiana.
L'omosessualità e la legge nel mondo. ██ Informazioni non disponibili Legale ██ Matrimonio omosessuale ██ Unione civile ██ Nessuna unione civile ██ Riconosciuti i matrimoni omosessuali esteri Illegale ██ Pena minima ██ Pena elevata ██ Ergastolo ██ Pena capitale

L'elenco dei paesi nei quali il comportamento omosessuale o lesbico o il transessualismo sono reato si basa, ove non indicato diversamente, su notizie contenute nel rapporto di Lucas Paoli Itaborahy, State-sponsored Homophobia, A world survey of laws criminalising same-sex sexual acts between consenting adults, un aggiornamento annuale del rapporto compilato fino al 2010 da Daniel Ottosson e dal 2011 da Eddie Bruce-Jones e Lucas Paoli Itaborahy e diffuso nel maggio 2012. Si rimanda al rapporti per informazioni specifiche paese per paese.

Atti omosessuali illegali (78 paesi)

Africa: Algeria, Angola, Benin, Botswana, Burundi, Cameroon, Comoros, Egitto, Eritrea, Etiopia, Gambia, Ghana, Guinea, Kenya, Lesotho, Liberia, Libia, Malawi, Mauritania, Mauritius, Morocco, Namibia, Nigeria, São Tomé e Príncipe, Senegal, Seychelles, Sierra Leone, Somalia, Sudan del sud, Sudan, Swaziland, Tanzania, Togo, Tunisia, Uganda, Zambia, Zimbabwe.

Asia: Afghanistan, Bangladesh, Bhutan, Brunei, Iran, Kuwait, Libano, Malaysia, Maldive, Birmania, Oman, Pakistan, Qatar, Arabia Saudita, Singapore, Sri Lanka, Siria, Turkmenistan, Emirati Arabi Uniti, Uzbekistan, Yemen.

America latina e Caraibi: Antigua e Barbuda, Barbados, Belize, Dominica, Grenada, Guyana, Jamaica, Saint Kitts e Nevis, Santa Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Trinidad e Tobago.

Pena di morte (7 paesi)

Africa: Mauritania, Sudan, in 12 stati del nord della Nigeria e in alcune parti del su della Somalia.

Asia: Iran, Arabia Saudita, Yemen.

Note


Bibliografia

Link esterni

Voci correlate