Centro di Documentazione Flavia Madaschi - Bologna

Da Wikipink - L'enciclopedia LGBT italiana.
Voce a cura di Riccardo Strappaghetti, liberamente modificabile.

Il Centro di Documentazione Flavia Madaschi presso il Cassero di Bologna, è attualmente l’espressione del più antico e importante intervento di ricerca, conservazione, tutela e analisi del patrimonio culturale del movimento LGBT italiano. Sviluppa la sua azione sul piano culturale, al fine di promuovere, conservare e disporre al pubblico della comunità LGBT e non solo, strumenti di elaborazione critica sulle tematiche della sessualità, dell’identità di genere e dell’esclusione sociale. Dal 22 giugno 2015 il Centro di Documentazione è intitolato a Flavia Madaschi.

Consistenza

Il Centro è biblioteca, videoteca e archivio ed è convenzionato dal 1987 con l’IBACN, Istituto Beni Artistici e Naturali della Regione Emilia Romagna, che ne riconosce la rilevanza regionale, nazionale ed internazionale. Dal 2001 aderisce ad SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale) e ACNP (Archivio Collettivo Nazionale Periodici) e fa parte delle oltre cento biblioteche aderenti al polo unificato bolognese. Conserva oltre 14.000 libri, 6.000 video, una raccolta di 500 testate di periodici italiani e stranieri, una rassegna stampa a tematica GLBT dal 1970 ad oggi, un archivio fotografico ricco e una raccolta di più di 4.000 manifesti politici e sociali.

E’ aperto al pubblico 43 ore settimanali come biblioteca e videoteca, con una sala per la consultazione e apparecchiature per la visione dei materiali audiovisivi. Il Centro è dotato di postazioni informatiche per l’accesso ai cataloghi on-line e garantisce l’accesso ai servizi a persone disabili. Fornisce l’intera gamma dei servizi supportati da SBN, fra i quali document delivery e prestito interbibliotecario. Su richiesta viene fornito un servizio di reference (anche on-line 24/24h attraverso l’adesione al servizio di reference digitale cooperativo Chiedilo al bibliotecario) e di consulenza biliografica per studenti e ricercatori.

Documenti su Wikipink

Una selezione di documenti forniti dal Centro di documentazione "Flavia Madaschi" è online su Wikipink a questo link.

Collegamenti esterni

  • Centro di Documentazione Flavia Madaschi [1]