Categoria:Omicidio di Salvatore Zuffanti (1930)

Da Wikipink - L'enciclopedia LGBT italiana.

Quando il fascismo ripristinò la pena di morte, i primi ad esservi condannati furono due zolfatari di Riesi: Diego Mignemi di 67 anni, e Francesco Calafato di 23 anni, che avevano stuprato e assassinato un ragazzo, Salvatore Zuffanti, di 13 anni. La vicenda è stata rievocata da Walter Guttadauria in: Quella storia di violenza che ci costò il «primato» di una condanna a morte (il link scarica un .pdf), "La Sicilia", 10.07.2017, p. 35.

Sottocategorie

Questa categoria contiene le 4 sottocategorie indicate di seguito, su un totale di 4.

File nella categoria "Omicidio di Salvatore Zuffanti (1930)"

Questa categoria contiene 7 file, indicati di seguito, su un totale di 7.