Categoria:Eugenio Burg

Da Wikipink - L'enciclopedia LGBT italiana.

Eugène Burg (un fratello laico della compagnia dei Marianisti), normalmente nominato sui giornali come "Eugenio" Burg, fu il responsabile degli atti di libidine su due convittori del collegio di Verbania-Pallanza, che diedero origine al colossale Scandalo dei Marianisti di Pallanza (1904-1905), scoppiato il 12 dicembre 1904.
Burg era un insegnante, originario di Minversheim (in Alsazia, Francia), dov'era nato nel 1866; era entrato nella congregazione marianista nel 1884 e dal 1890 risiedeva presso il Collegio Santa Maria di Roma. Aveva preso la cittadinanza italiana, ed era quindi l'intestatario di tutti i contratti relativi al Convitto marianista di Pallanza.
Al momento dello scandalo si rese contumace, fuggendo in Svizzera. Al processo per direttissima nel febbraio 1905, però, le famiglie dei due ragazzi quattordicenni che Burg era stato accusato di avere sessualmente assalito, non si costituirono parte civile (come la legge dell'epoca sullo stupro richiedeva), si disse perché tacitate con denaro.
Il processo si concluse quindi con un nulla di fatto per mancanza di querela e non, come afferma la stampa clericale dell'epoca, con l'assoluzione del Burg. Egli fu semplicemente "non condannato", anche se potenzialmente colpevole, perché le famiglie delle sue vittime non lo avevano denunciato.
Dopo lo scandalo Eugène Burg si trasferì negli Usa, a Scarbro, dove morì a 59 anni nel 1925.

Sottocategorie

Questa categoria contiene un'unica sottocategoria, indicata di seguito.

File nella categoria "Eugenio Burg"

Questa categoria contiene 3 file, indicati di seguito, su un totale di 3.